Ciao! (detta alla Vasco su Rewind)

  • Notavo che ogni volta che alla guida del pulmino che mi porta in centro Spinea c’ è la Signora autista io quel dannato pulmino lo perdo. In tutta Italia ci si lamenta per i ritardi dei mezzi pubblici e il mio pulmino arriva in anticipo di 5 minuti (buoni). Anche questo è un disservizio
  • Sono una quaquaraqua, l’anno scorso mi lamentavo perchè se avessi avuto il blackberry avrei lavorato meglio, oggi ho il blackberry e non voglio il blackberry.
  • Ieri ho passato una bellissima pausa pranzo con il mio informatico genio, cambiassi vita di colpo mi lancerei nell’informatica, ma proprio a testa in giù dico. Ci sono un sacco di potenzialità per un informatico/a che ha voglia di fare e di studiare. La mia paura sarebbe di capitare in un posto come questo a lavorare dove spesso la stampante non funziona perchè la signora delle pulizie ha staccato l’alimentatore con la scopa…ecco questo si mi farebbe molta paura.
  • Se dovessi cambiar vita e avessi un bel po’ di soldi (si ma proprio tanta roba) farei su un pet center, andrei a prendermi un bel po’ di cani, gatti da canili o e gattili (tutti quelli recuperabili) li terrei al centro con un veterinario, col riscaldamento e un bel po’ di prato. La mia maggior fonte di lucro sarebbero i genitori di bambini che non vogliono/possono avere animali in casa, ci metterei pure gli insegnanti prescolari, ne farei uscire un asilo fattoria.
  • Credo che per tutta la vita saro lo zerbino di Paul Allen, Roman Abramovich e compagnia bella…
  • Ciao (detta alla Vasco su Rewind)

 

Dedico questo video  a chi balla sola davanti allo specchio (si anche io)

 

Annunci

10 commenti

Archiviato in lo dico ma senza convinzione, she's a maniac

10 risposte a “Ciao! (detta alla Vasco su Rewind)

  1. Mamma mia prima quella voce sgraziata e poi vasco, che contrazto!

    buon giovedì

  2. scusa, ma.. il blackberry non è un trapano?

  3. ahem…il black & decker dice Spad!
    Il blackberry è la mora, la mora la mora :-D

  4. Se come specchio vale anche la porta-finestra della cucina, presente!

    Da quando il mio fratello giramondo ha il blackberry non riesco più a mandargli manco un sms. Troppa tecnologia incasina.
    PS: un vero informatico ti dirà sempre: segua quel filo che esce dal suo piccì fino in fondo, se quella strana cosa al termine del filo, con i bussolotti, è libera sul pavimento, allora si limiti ad inserire la spina nella presa. (poi piangerà, l’informatico alla fine si strugge)

  5. Hanno un cuore grande grande

  6. Si’, spad, e’ un trapano perche’ ti trapana i coglioni anche dopo che sei uscito dall’ufficio.

  7. grazie per la comprensione!

  8. “La mia paura sarebbe di capitare in un posto come questo a lavorare dove spesso la stampante non funziona perchè la signora delle pulizie ha staccato l’alimentatore con la scopa”
    ecco, io lavoro in un’azienda cosi’ :*
    [anche peggio, ma sorvoliamo]

  9. ehehe ti ho pensata infatti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...