Dell’indimenticabile esperienza Tailandese

Io per tutta la vita avrò il ricordo di questa irripetibile (mi auguro) e indimenticabile (ahime) esperienza di quel giorno che ho calcolato malissimo gli orari del volo di ritorno e son stata quindi  36 ore con le stesse mutande! (non ditelo alla mamma…)

Annunci

7 commenti

Archiviato in la di lei vita, she's a maniac, thai file, unforgettable

7 risposte a “Dell’indimenticabile esperienza Tailandese

  1. beh non e’ proprio malaccio, insomma dopo un po’ si adattano a te e cominciano a parlarti.

    e’ anche piacevole.

  2. Dipende, potrebbero anche irrigidirsi eccesivamente. Dipende tutto da quello che ci finisce sopra.

  3. Mik…ciao, buongiorno!
    (minchiaaaaaaaaaa)

  4. io una volta son andato all’estero na settimana… e ciavevo i soldi contati… che tipo gli ultimi giorni mangiavo pane e acqua…

    e ua volta arrivato la mi son accorto che avevo lasciato a casa le mutand e l’unico paio ce le avevo addosso.

    le avventure.

  5. Io una volta è la volta del post…Una volta in inghilterra che abitavo con la landlady ho messo il piede nudo a terra in bagno (bagno con la moquette) e avevo un piccolo taglio sul piede e quel piccolo taglio si è trasformato in infezione che la mia landlady era simpatica, era alcolizzata, fumava di tutto, cucinava (di merda), ma la moquette no, quella non la puliva.

  6. Ilvetraio

    La Thailandia segna.
    Segna tutto.
    Anche le mutande.

    Ma mi sfugge il principio di sindacabilità della mamma sulla mutanda.

    Soprassiedo e rincorro Amanda (la mutanda nefanda)

    Senza mamma.

    PS: saluti dal Yannawa subdistrict (Bkk)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...