e la paura che venisse giù lo stadio poi…

Insomma ieri pomeriggio siamo andati a vedere il Venezia in stadio che a me sant’elena piace. Mi piace anche lo stadio. Ad essere sincera mi piace anche tanto l’idea di urlare i cori e di buttar su le mani e di battere le mani e di far casino. Ieri però la giornata era diversa. Forse io mi son vestita troppo bene per essere in stadio. Forse il fatto che ho mentito alla cellerina poi mi ha fatta sentire in colpa non so. Forse la partita era una partitaccia (abbiam perso due a zero e i due goal contro son state le uniche azioni degli avversari). Insomma non so cosa sia successo però ho visto bene che entrava il mio ex compagno di classe Bruno e ho anche detto al Capitano "Minchia ma quello è Bruno" e sto Bruno era lui il capocurva, un mio amico capocurva ero felicissima,  però non son mica riuscita a fare il casinodiddio che avevo fatto due anni fa.

Poi ogni volta sta paura che mi prende che crolli giù la curva con me sopra.

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in la di lei vita, lo dico ma senza convinzione, nebbia, she's a maniac

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...