6,31

6,31 am – non scherzo, 6,31 – flower village fermata del pulmetto. Ci siamo io e il trentacinquenne che ogni mattina mi sgomita addosso che tutti e due vogliamo star seduti proprio li. Quell’uomo è un coglione. Mi si mette appiccicato alla fermata che così pensa di fottermi il posto (si ma ciao!), in giro  non c’è neppure il cane   ed è ancora buio. E poi lo sento chiarissssssimooo, vicinissimo, me lo sento addosso,  il rumore di un grillo, un grillo grillo, di quelli verdi che saltano. Salto io, faccio un salto di 40 centimetri, resisto alla tentazione di aggrapparmi al coglione. Perchè? perchè il coglione in quel momento con un ghigno di merda tira fuori dalla sua tasca di merda  il suo telefono di merda con la sua suoneria di merda di rumore di grillo di merda verde. 6,31. Ho fatto fuori un ventolin.

Stupido coglione!

 

Annunci

4 commenti

Archiviato in la di lei vita, she's a maniac

4 risposte a “6,31

  1. bisogna abbatterlo. :*

    xlthlx

  2. non glielo avevo mai detto? crisi asmatica, ventolin – crisi che mi prende quando ho paura o in montagna o se sono ammalata forte

  3. Veramente Capitana, questo coglione, col favore delle tenebre, bisogna abbatterlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...