l’equino ideale

Quando ero piccolina avevo questa fissa per i cavallini arabi. Mio nonno quella volta che avevo 11 anni si era informato per comprarmi una cavallina "prima" si chiamava e io quasi quasi non ero neppure contenta perchè non era araba, era italiana. Per me i cavallini arabi all’epoca erano il vero must, come se oggi a tutti i costi dovessi avere una neverfull (che non voglio perchè la mia borsa che ogni tanto va in full nei periodi in cui non è full pesa venti/venticinque chili, son quelle cose che mi fan paura, comunque era un esempio). Quando ero piccolina il mio insegnante, Massimo, me lo diceva sempre che i cavallini arabi erano gran spaccacazzi, sempre. Io non ci volevo credere, erano belli, avevano il musetto piccolo e sono di fatto piccolini. All’epoca io montavo spesso, spessissimo e comunque una volta al giorno Fritz, aveva un garrese di 165, io sono 159 oggi, per me era grande, grandissimo, mi scappava sempre in avanti con la testa e facevo una faticadiddio insomma, quindi avevo sta cosa che volevo il cavallino piccolo. Un amico del Massimo una volta sotto richiesta del Massimo mi ha fatto montare il suo piccolo cavallino arabo. Sono salita, ho tirato tre madonne, ho fatto due giri di maneggio, ho portato via un pezzo di staccionata col ginocchio, Massimo non mi consigliava un cazzo di niente, il piccolo cavallino arabo ha iniziato a sgroppare, Massimo ha iniziato a preoccuparsi, io mi son cagata addosso, ho chiesto di scendere, Massimo mi ha fatta scendere. Fine della fissa per il cavallino arabo.

Sono stata in fiera cavalli a Verona, mentre mi mangiavo un gran pane toscano con ripieno di coppacollo ho sentito un rumore fastidiosissimo, cavallino arabo, legato a un recinto, in due tenerlo buono…uno spaccacazzididdio proprio, casinista, fastidioso, cinico, pieno di se, che si annoia sempre, che non vuol star fermo mai, tutto un nervo, divertentissimo da farci un giretto venti minuti ma poi basta, chi cazzo gli sta dietro. Ho pensato che forse in qualcosa il cavallino arabo mi assomiglia insomma almeno per la cosa che mi annoio, dopo aver pensato a sta cosa mi son messa alla ricerca dell’ equino ideale… poi l’ho anche trovato

 

io&eeyore

Annunci

5 commenti

Archiviato in giorni fantastici, la di lei vita, shes

5 risposte a “l’equino ideale

  1. anonimo

    ma è andata a fiera cavalli o nel paese dei balocchi?
    ziaS

  2. tutte e due…
    ciao ZiaS ci vediamo domani!

  3. checcarino checcarino checcarino!!

  4. Spleeeeeeeeeeeennn…e morbido che era, lo so che non si vede ma l’ho proprio schiacciato forte forte. Volevo portarmelo a casa per dormirci tipo

  5. Ecco…questo equino non ce l’ha proprio il musetto da scacciacazzi! :-D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...