Un po’ di ansia…ma poca.

Il week end lungo è una cosa strana per me. Partendo dal presupposto che ho lavoro in queste quattro mura ero un po’ turbata dal perdere un giorno che avrei potuto utilizzare come lavorativo – lavorarlo e avere meno problemi al mio rientro di oggi. Non serve neppure che spieghi che questo turbamento da week end lungo mi è passato nel momento esatto in cui ho timbrato il badge in "fuori" alle 17,15 di venerdì scorso…non ho fatto il gesto dell’ombrello alla macchina timbra cartellino solo perchè c’era la centralinista che mi vedeva.

Di questo week end lungo avrei parecchie cose da dire, ho anche parecchie cose da non dire che non dico, però tenete presente che le ho pensate. Si lo so che ultimamente ogni mio post inizia con "pensavo…" e ci ho pensato pure a questo, ho deciso di dare uno stop a tutti sti pensieri, davvero non se ne può più, devo concentrarmi solo sulle cose importanti e dare un po’ di aria a questa strana testa. Mi pare la soluzione più facile per liberarmi da questa ansia a tratti soffocante. Una cosa importante per me ora è organizzare il mio compleanno, una cosa importante è organizzarmi col lavoro, una cosa moooolto importante è mettermi tranquilla e non cercare problemi dove non ci sono. Se non mi venisse l’ulcera a sentire la frase "eh stai calma" mi direi proprio "stai calma", siccome mi provoca l’ulcera non la dico.

Di questo week end lungo poi volevo dire che ho preso un chilo, peso 47 chili e quasi mezzo. E’ soddisfazione e secondo me è per la pasta fatta col forno e per il fatto che son stata tanto seduta a dipingere e ho preso te e pasticcini di pomeriggio e secondo me ero un pochino calma. Non è soddisfazione su il dove è andato quel chilo ma non importa, io ho tempo.

Sabato ore 8,00

Capitano: Dove vai è presto?

Capitana: mi alzo…sono stanca ma mi alzo dai ho cento cose da fare

Capitano: se sei stanca perchè non stai a letto ancora un po?

Capitana: perchè…allora metti che io stia a letto ancora un po’, metti che mi alzi alle 10 tipo…sai poi cosa faccio se per ipotesi mi alzo alle 10? io prendo mi alzo ti ammazzo…ammazzo i gatti e mi lancio dal 4°…et voilà, questo è il motivo per cui non sto a letto sino alle 10.

Capitano: si in effetti sarebbe un po’ da te..

Capitana:…

ecco…comunque poi ho fatto tutte le cento cose ed ero bella contenta, lo giuro sul canguro.

 

Annunci

6 commenti

Archiviato in bah shes an artist, la di lei vita, questa la so, shes

6 risposte a “Un po’ di ansia…ma poca.

  1. madonna, io ti ammiro…

    io son capacissimo di alzarmi alle 10, ma anche alle 11… e pure a mezzogiorno e fare colazione con una bella pastasciutta peperoni e salsiccia.

    ecco insomma… il tutto fregandomene delle 100 e piu’ cose e senza avere mezzo rimorso.

  2. uhm…ci sono cose che faccio io e solo io, se le posticipo non le può fare comunque nessun altro, allora credo sia per questo. Visto che le devo fare le faccio subito poi son libera e infatti…domenica e lunedì ero tutta ontenta che avevo un sacco di tempo mio

  3. anonimo

    Ecco sabato notte (forse è corretto dire domenica mattina) sono caduto in uno stato di letargia acuta, domenica son rinvenuto alle 13 passate. Colazione a base di pastasciutta e cervello in stato comatoso, assolutamente convinto di aver recuperato il perduto…
    convinzione fasulla.

    Risultato: la domenica non ho pensato alle migliaia di cose da terminare e il fegato ha vissuto tranquillo per 12 ore.

    Francesco

  4. per me la cosa più bella è svegliarmi naturalmente, senza sveglia. Dopo di che, può essere qualsiasi ora, dalle 8 alle 12!

  5. Io ho deciso di posticipare i sensi di colpa al martedì, quindi me li son trovati tutti sulla scrivania stamattina ma, dato che c’è un casino boia, ci metteranno parecchio tempo a saltar fuori.

  6. l’ansia secondo me gliel’ha fatta venire la pasta al forno. quella che le e’ rimasta sullo stomaco.
    io volevo fare tante cose, ma poi c’era il sole e sono uscita.
    e chissa’ com’e’ ma non mi pento mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...