è che…

una volta ogni tanto, non sempre, mi sento come se…

come se…

come se avessi paura di aprir bocca

alla fine siccome non sono una di quelle che stanno zitte…io la bocca la apro e parlo e parlo e parlo anche male che in alcune situazioni poi mi viene solo da parlar male. Da esprimermi male, da spiegarmi male.

arriva un dopo poi

arriva questo dopo e io so che magari posso aver ferito qualcuno perchè gli avrò parlato sicuramente male e la cosa stronza di questo dopo è che in questo dopo mi parte il pentimento e il senso di colpa e tutto quanto il mio sentirmi responsabile del male dell’altro causato da me, da me e dalla piccola personcina che sono…

oggi…oggi che è da qualche mese che penso forte, oggi ho pensato che il mio senso di colpa verso il male dell’altro è dovuto a una sola cosa una

è dovuto al fatto che tendo a dimenticarmi quanto male mi ha fatto la persona per far si che io gli sbroccassi addosso

credetemi che a me per farmi sbroccare, sbroccare male dico, ci vuole tanto.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in she said

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...