ho voglia di un mazzo di gerbere.

Oggi mi è successa una roba di fantasia particolare. Ci ho messo anche un po’ ad elaborarla perché con la fantasia di cose me ne succedono tante ma una così ancora non mi era capitata.
Avete presente Titanic? il film dico. Ora, io Titanic l’ho visto 7 o 8 volte non mi ricordo bene e non tutte le volte era una mia decisione vederlo, diciamo la verità, di mio spunto io lo avrei visto la prima volta e poi quella volta che me lo sono andata a vedere al cinema in inghilterra, tutte le altre era perché magari uno aveva fatto l’impianto col dolby nuovo a casa e si vedeva quel film che rendeva bene (o titanic o quello degli alieni con will smith, non man in black quell’altro).
Titanic dicevo, io l’ho visto 7/8 volte, se tu non lo hai visto per una strana legge di compensazione beh non lo vedrai mai più, te lo dico io e non lo vedrai perché la storia sai qual è e i protagonisti sai quali sono e se ti montassi il nuovo dolby ti consiglio di buttarti su una cosa diversa, non so, dico io…spiderman, ecco spiderman è un altro film per il testaggio dolby e lcd.
Titanic: allora alla fine di Titanic c’è questa scena della vecchia che si addormenta e muore (oppure muore e basta) e poi ti fan vedere lei ringiovanita che entra in una sala del Titanic dove si teneva il grande ballo. Titanic bello lucido e dorato, la gente nelle sale bella vestita e truccata, tutti felici gentili e sorridenti come se questo non fosse mai affondato insomma.
Stamattina io sono entrata in ufficio e mi è successa praticamente sta cosa qua, uguale precisa identica. Sono entrata dalla porta principale che aveva il vetro bello pulito, il tappetone rosso immacolato e brillante, il lungo corridoio di marmorino, io che timbro il badge e funziona tutto alla prima, il receptionist dietro al bancone ordinato che mi saluta "buongiorno signorina erika" mi son sentita anche io più giovane come la vecchia del titanic.
E niente visto tutti i presupposti della cosa eventualmente tenete buono il titolo.

Annunci

3 commenti

Archiviato in cose rosa

3 risposte a “ho voglia di un mazzo di gerbere.

  1. Mica male viverlo da viva. Cioè, non dover essere morta perché il portiere dica buongiorno in maniera cortese… cioè, sarà mica che ieri hai affondato il tuo ufficio e oggi è solo un sogno?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...