vi ricordate?

quella volta che avevo il desiderio di fare per lavoro quella che riceve le letterine e poi risponde…
ecco, dio vede e provvede e ho ricevuto la mia letterina che copio incollo di seguito:

Cara Capitana
Ti scrivo per raccontarti qualcosa di interessante di questo week end
Venerdì si è intasato il filtro dell’ acquario della tartaruga. c’era un odore di fogna mostruoso in casa. E così, appena rientrato, mi ritrovo la fidanzata che mi dice giustamente " Che cazzo è successo all’acquario?". Prima che le parta l’embolo, mi metto bello bello chino chino a svuotare e pulire l’acquario e il filtro e bon tutto apposto.
Ieri, mi metto a guardare la partita in tv in sala e la mia fidanzata è in camera.
Mangio nell’ordine: due pezzi di formaggio al tartufo, due di provolone, un flauto al cioccolato, un Natalino di cioccolato che era lì da natale.
Mi ci bevo dietro due succhi alla pera e mezzo litro di pepsi.
Dopo mezz’oretta la mia fidanzata dalla camera grida: "Ammoooreeeee, si è rotto di nuovo il filtro dell’acquario! ".
Invece no, era il mio culo.
…sino alla camera, capisci!
Mi son stupito del mio culo.
E’ potentissimo.

ecco.
adesso son tutta contenta giuro.

Annunci

13 commenti

Archiviato in lo dico ma senza convinzione

13 risposte a “vi ricordate?

  1. adesso sn contento anche io.

    hahaha

  2. anonimo

    No io capisco le aspirazioni, poi la letterina è divertente, sacrosanto, tutto ok ma la risposta?

    Almeno un consiglio su come eliminare la flautolenza o meglio ancora su come mascherarla.
    Non perché uno non è che può saltare sul filtro ogni volta, che poi viene a costare un occhio mangiare un po’di fagioli.

    Siamai.

  3. Susanna Agnelli si sta rivoltando nella tomba per l’invidia!
    Perchè è morta, vero?

  4. la mia risposta è stata:”vaffanculo minchione ho riso”
    in ufficio non posso ridere ad alta voce per cose non inerenti all’ufficio – non che non possa, non voglio se no poi mi fanno le domande.

  5. mai sottovalutare la potenza del culo.

  6. come il #2 anch’io sono curioso di leggere la risposta.

  7. “ei del cul facea trombetta”, mi sa che all’Inferno c’è quella povera crista della fidanzata – ghghgh

    Comunque, caro amico petomane, non c’è rimedio. Apri le finestre.

  8. aggiunta: e dài fiato alle trombe!

  9. Leggevo sbigottito del fatto che non fossi io, ad averti scritto la missiva.

  10. certo che lei si accontenta di poco eh….

  11. questa non e’ una letterina, questa e’ un’opera d’arte

  12. mio nonno Nino – scoreggione ben lungi dal dilettantesimo – diceva sempre che “al cul non si comanda”. Chenché ne dicano alcuni, concordo con lui, quando l’aria arriva… arriva!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...