ya(wn)hooo.

Tutta scorsa settimana sono stata un ghiretto, tutta questa settimana sono grilletto. Chiedete pure alla Deb, tutta scorsa settimana ho perso tutti i pulmetti, tutti e lei bella come il sole "ma a che ora arrivi? ti aspetto", no dai non aspettarmi meglio di no. Completamente non in grado di tirarmi su dal letto o di aprire gli occhi, alcuni giorni non avevo la forza per spegnere la cazzo di sveglia e la lasciavo li a cantarmi sino a che non arrivava il gatto e se la metteva in bocca.
Invece questa settimana è un’altra vita sono a piazzale fucking roma tutte le mattine almeno dieci a volte venti minuti prima di lei. Un cazzo di grillo di merda, a quell’ora sveglia io e le galline (si anche mio padre ma vabbeh). Poi non le faccio fretta perché comunque arriva col pulmetto e i tempi son quelli ma io son li molto prima.

Devo fare qualcosa per le mie parole segrete (passwords) – Vi faccio la spiega, io sono iscritta a un sacco di cose, davvero tante, così tante che se guardo i miei segnalibri mi chiedo se c’è un’altra erika che nottetempo mi si iscrive alle cose. Siccome si è capito che la linearità non è il mio forte va da sè che tutte le cose che uso abbiano passwords completamente diverse. Qualcuna me la ricordo, altre proprio no e la cosa interessante è che a volte anche quelle che in teoria mi ricordo se niente niente mi sento presa dall’ansia poi me le dimentico. Ad esempio una volta la mamma mi ha detto "controlla un po’ se andrea ti ha mandato le foto" e quel controlla un po’ mi ha fatta sentire minacciata e io non mi ricordavo la password che mi sono ricordata però un paio di ore dopo.

Poi, già lo so che state pensando "schiaccia il bottone i forgot my password cogliona" si certo ma lo faccio in posti dove son sicura come la morte che sono utente numerico tutto codice e niente anima perché poi se no mi vergogno.

mi vergogno.

Una volta volevo iscrivermi a un gruppo/forum che era di cerchia un po’ ristretta e tutti ne parlavano ma_nessuno_ne_parlava_veramente_veramente e mi ricordo che avevo chiesto al capo gruppo se potevo entrare nel gruppo anche io perché non mi piace star fuori dalle cose e già li il capo gruppo mi aveva detto "non si parla del gruppo fuori dal gruppo" (nella mia mente però risuona a tutt’oggi: un’altra testa di gran cazzo che mi chiede del gruppo, non si parla del gruppo troia, poi mi incerotta la bocca con il nastro 3m e mi lega a un palo in uno scantinato buio e pieno di scarafaggi- ma questo è sempre perché ho visto troppe ally mac beal) Insomma un giorno si vede che ero stata buona mi è arrivata l’iscrizione a sto gruppo e io bella e contenta sbaglio la seconda mossa che è stato ringraziare per il gentile accesso che il capogruppo anche li mi ha detto "di quale cazzo di accesso stiamo cazzo parlando?" o forse mi sbaglio, nella mia testa comunque è scritto così. Poi, il punto a cui volevo arrivare è che un giorno dopo un po’ di giorni io mi son dimenticata la password, già. Il nome utente lo so perché uso sempre lo stesso "alive_und_kicking" ma la password proprio non mi sovviene. Ho aspettato 5 o 6 mesi e l’altro giorno alla fine ho schiacciato il dannato bottone "sono un coglione e ho dimenticato la password ti prego aiutami" o forse c’era scritto solo "resettaggio password" e anche se io so che l’avevo dimenticata praticamente dopo una settimana dal primo accesso mi pareva più tollerabile dimenticarla dopo cinque mesi invece che dopo una settimana ed è il motivo per cui ho aspettato così tanto.
Poi io tendo sempre a vedere persone dietro ai bottoni, voglio dire io parlo coi bot e mi ci trovo daddio figuriamoci se non mi aspetto che dietro a un portale ci sia una persona o un gruppo di persone.
Stamattina sono arrivata in ufficio che volevo entrare nel portale solo che mi ha fatto venir su un’ansia di merda la schermata nome utente e password e niente, non me la sto ricordando. Ho pensato di fare un post per vedere se mi calmo…nell’eventualità che questo non succeda (io non mi calmo mai) ho pensato che faccio una miglior figura a chiedere un nuovo account e far finta di esser nuova piuttosto che chiedere il cazzo di resettaggio.
(Va da se che se non mi vedete in giro per un po’ non è che sia morta o disinteressata, ho dimenticato la password)


posti in cui sono iscritta ma non ricordo le parole magiche:
1 account di gmail (credo me lo abbiano bloccato perché ho fatto il numero massimo di tentativi)
3 gruppi/forum (incluso quello qui sopra)
1 twitter (che avevo intestato a mio fratello perché non volevo che mi spiociassero)
1 remember the milk (mi sono iscritta ieri)
1 account di msn (testimone una mia amica alla quale ho telefonato una volta per chiedere se mi diceva il mio nick)
1 account di youtube (l’unico…mi toccherà aprirne un altro)
1 account flickr (che tanto ci son le foto di quando avevo 12 anni chi se ne fotte)
1 account yahoo (che era quello collegato al flickr qui sopra)

(prego di non venire mai mai mai sloggata da splinder)

 

Annunci

25 commenti

Archiviato in la di lei vita, numb, she said, shes

25 risposte a “ya(wn)hooo.

  1. ciao grilletto, qui posso dirti che il tema e` sufficientemente nazional popolare da cinvolgere il mondo intero…
    io ho le stesse password in tutti gli account aperti, compresa trenitalia, alitalia e qualunque altra cosa ammissibile.
    invece furba le pw del conto bancario le ho sia nel cassetto dell’ufficio messe come fossero numeri a caso e parole a caso, sia a casa.
    detto questo la parolina che bisogna scrivere qui sotto per dimostrare che non si e`delle macchinette e` sempre la stessa…
    marmellata.
    marmellata ecco.
    non sono una macchina, jam.
    (emma)

  2. fantastico risalire alle psw con parole scritte alla rinfusa everywhere.
    (signorina emma lei lo sa che a me il suo nome piace proprio tanto tanto?)

  3. Messaggio in codice :

    Nick: Frigida.Culos
    Password: Casalinguahh

    Ci manchi.
    L’amministratore del gruppo.

  4. anonimo

    Conoscendomi, sopprattutto conoscendo la mia attidudine all’oblio e l’effetto ansiogeno che producono in me i campi ‘login’ (che io lo so, ti guardano male! Sento anche la cantilena in testa “tanto non la sai, gne gne gne”) anche io posseggo una ed una sola passw per praticamente qualsiasi cosa.

    La perdita in sicurezza è del 100%, più o meno come le mamme che usano la passw del figlio, ma io ho architettato un piano semplice quanto inutile.
    Quando voglio proprio sicurezza, che so esser certa che non accedano al mio conto in banca online, aggiungo alla mia totopassword un paio di numeri qui e là.
    Ogni tanto le cambio, in toto, su ogni accesso possibile… è ovvio che ciò che dimentico, è fatta, perso per sempre.

    Detto questo mia mamma usa la passw Silvia, se foste interessati alla sua posta o al suo Facebook.

    Siamai.

  5. ecco…silvia, ora, io mi chiamo erika va da se che in alcuni posti ce l’ho in culo perché chiedono i 6 caratteri.

  6. ah Isocci…
    sei un minchione vaffanculo.
    (ho riso)

  7. pensavo che voi giovani non dimenticaste le password o comunque ce le aveste, che minchia ne so, tatuate su un braccio sotto forma di ideogrammi di qualche lingua sconosciuta…che tanto non mi dite che sapete che cazzo avete tatuato che non ci credo perchè secondo me i tatuatori un po’ per il culo vi ci prendono…

    ma la differenza dei vent’anni (di differenza) la fa il fatto che se io mi dimentico la password te lo dico me la sono dimenticata senza paura di passare da minchiona, e se mi dici ti sei dimenticata i tag, la prima volta ti dico scusa, la seconda ops, la terza ti mando a fare in culo te e i tag

  8. Come dare torto alla ziacassie. Del resto ricordo ancora il giorno in cui Lucianao, il mio tatuatore gay , mi disse ” ti faccio un ideogramma d’ammore”. Mi fece vedere un disegno . Cominciò a tatuarmi. Svenni per via degli aghi. Mi risvegliai in un parcheggio , col culo che bruciava e sul braccio tatuati: una CHIAVE , un REMO e un ANCORA. E non ne capisco il significato.

  9. Lucianao?
    boh zias secondo me io sarò così anche tra anni.

  10. grazie, presentero` i complimenti alla mamma.
    mia sorella chiamera` mia nipote come la zia.
    se vuoi ti presto la mia pw e la usi anche tu, poi se te la dimentichi mi chiami.
    detto questo so che non ti frega ma la parola da scrivere qui sotto e` cambiata, e` puj.
    (emma)

  11. Isocci, il suo tatuatore non l’ha presa solo metaforicamente per il culo allora?
    Adoro le aperture mentali…

  12. (anche isocci zias!)

    Anche io se avessi una figlia femmina una volta nella vita la chiamerei come la figlia di tua sorella che ha il nome di sua zia. mi fregava, son cose belle.

  13. se io invece avessi una figlia come lei che scrive cose come quelle nel commento 12 la farei vedere da uno bravo….

  14. le password sono 10 (escluso splinder, che tanto non si slogga mai).
    se ne fa tatuare una per ogni polpastralle, ma da un tatuatore di codici miniati…
    sai che figata?

    oppure così

  15. poi sono io quella da far vedere a uno bravo…

  16. a parte polpastrello….
    (un’agendina con tutte le password, no? è poco tecnologico?)

  17. non mi dica che non ha mai visto quel film lì sopra….

  18. si ci stavo pensando, magari un foglietto da tenere in portafogli.
    Il film io l’ho visto ma non ricordo il titolo ne trama…c’erano dei bambini mi pare?
    la mia memoria è affanculo confermo.

  19. anonimo

    Io mi trovo bene con questo:
    http://keepass.info/

    Ciao, Andrea

  20. Grazie Andrea,
    poi provo.

  21. Quel film , cara capitana , è Edward Mani di Pene. Un uomo che con le mani sapeva fare cose straordinarie.Ciò giustifica il tatuaggio LOVE sulle dita. In quel film, non ci sono bambini: solo dei simpaticissimi nani ghiotti dell’ ammore di Edward.

  22. io avevo messo dei commenti ieri…

  23. ehi…psssst…. vieni a Riva per la blogfest? dimmi di sì… :-)
    SpleenNoLog

  24. no signorina spleen, niente riva. mi spiace.
    zias, funziona malissimo.
    isocci. vaffanculo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...