vedo la gente morta.

Ho appena inviato una mail luuuuuunghissima, quelle mail che il destinatario le apre e gli rotolano i coglioni a terra. Il mio dono della sintesi si palesa solo ed esclusivamente quando mi incazzo, quando tutto quello che dico è “sei uno stronzo” chiaro e deciso e breve. Questa sera non sono incazzata infatti.

Pensavo a una cosa, come al solito non è una, sono “millemila” (cit.), come al solito non posso star qui tutta la notte.

Pensavo a quando succede qualcosa di estremamente bello o qualcosa di estremamente emozionante, o qualcosa di brutto, nei giorni di ciclo in cui non vedo al di la del mio naso in realtà basta che accada anche solo qualcosa, qualsiasi cosa.

Quando accadono delle cose così e come minimo mi prende un’emozione forte addosso, in positivo, farfalle nella pancia, tachicardia, tremore delle mani e globale, ginocchia che cedono sotto il peso dei cinquanta chili (scarsi di nuovo… già), pupille dilatate, rossore in faccia, o in negativo, tachicardia, pugno sulla bocca dello stomaco, rossore in faccia, tremore delle mani e globale, ginocchia che cedono…

Ciò che distingue il bello e il brutto è il sorriso o la mascella tesa in pratica, le emozioni mi scuotono quasi allo stesso modo nel bello e nel brutto e i sintomi e i segni sono quasi uguali anche se diversi.

Poi c’è il quando passa il treno.

Il quando passa il treno per me è il momento in cui ho già passato un momento estremamente bello o estremamente brutto e con tutte le emozioni del caso e però siccome quel momento è arrivato come un treno e io quando è arrivato quel treno ho fatto un saltino emozionata ora quando mi ricordo del treno faccio lo stesso saltino, come se il mio cervello non lo capisse che quel treno non è il treno che ho visto passare questa mattina, che quel treno è solo un ricordo. Il mio cervello non capisce, o una parte del mio cervello non capisce e allora io ogni tanto son qui che mi ricordo di accaduti e faccio un saltino come se le stessi vivendo in questo esatto momento, per la prima volta e ora.

e.

Annunci

4 commenti

Archiviato in cose arancioni, cose rosa, io ti amo e tu lo sai, she's

4 risposte a “vedo la gente morta.

  1. Complimenti allo stile, scrivi bene.
    Cercherò di non deprimermi troppo a vedere tutte ‘ste “morti” nei titoli dei post. ;)

  2. l’importante è che non mi si critichi l’arancione :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...