Super Kerika

In questi giorni a farmi compagnia in pulmetto c’era Super Chica. Lo avevo accennato anche di qua.

L’autrice è spagnola e devo dire che io con gli autori spagnoli ho un pregiudizio, me li immagino musicali, armoniosi, soavi. L’autrice lo è, anche se non si tratta della più armoniosa spagnola letta in assoluto lo è.

Poi c’è la storia, Wendolin ha trent’anni ed è una super eroina, e confesso di avere fatto un po’ di fatica a darle retta in principio, se avessi dovuto credere a tutti quelli che si considerano super eroi in questo momento sarei a salvare il mondo con mio fratello. Una volta entrata nel mondo di Wendolin, è stato poi difficile uscirne perché io, come già detto, sono una di quelli che vorrebbero donare l’8×1000 a Nick Fury.

Cose che mi sono tanto piaciute: il cane e la mamma di Wen. Il tocco di magia  con cui l’autrice ha colorato ciascun luogo e personaggio. Faticare per uscire dalla storia,  che quando sei dentro sei dentro.

Cose che non mi sono piaciute: nulla in realtà, anche se, potendo esprimere un desiderio, avrei voluto nella chiusa più storia sul cane.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in le storie di altri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...