il mio primo romanzo

in (quasi) tutte le librerie dal 23 marzo 2011 –

mi è stato comunicato che alcuni di voi non sono riusciti a trovare “il tuo posto nel mondo” in libreria.

grazie.

il libro è acquistabile in molti portali on line che si occupano di commercio elettronico di libri e varie ed è eventualmente ordinabile in tutte le librerie. La mia feltrinelli di zona ha tempi di spaccio di una settimana circa.

grazie.

e.

Il tuo posto nel mondo è un romanzo.

Lo ho scritto io e ho impiegato tantissimo, ho impiegato sei mesi più della scadenza che mi aveva proposto il mio editore tanto per capirci. (sei mesi oltre la scadenza è tanto)

l’isbn finisce per 42 e a me piace, anzi amo proprio.

Per chi ama le sinossi:

Emma fa l’angelo, e si impegna per salvare le persone, ma non come un medico o come un pompiere. No. Emma di professione fa l’agente personale e offre un servizio su misura dalla flessibilità illimitata, si occupa di aiutare le persone che hanno delle difficoltà nel gestire vita pubblica e privata. Neppure a dirlo lavora con personaggi molto in vista: politici, imprenditori, artisti, scienziati, adolescenti figli di imprenditori. Baghera di professione fa la cacciatrice, non come quelli che girano coi fucili o con le pistole. No. Baghera gira con l’arco, con l’animale da compagnia, e si occupa di mantenere in equilibrio gli elementi della natura. Baghera è una femmina di razza Troll. Vive in un mondo fantastico, con terre, colori, odori e suoni chimerici. C’è un piccolo particolare però: il suo mondo è fatto di pixel.

 

 

 

per chi ama gli articoli ben scritti

9 risposte a “il mio primo romanzo

  1. Pingback: di contentezza. | cptuncino…kerika

  2. Maurizio

    Complimenti,

    l’ho scoperto oggi e ho letto il primo capitolo.
    sembra davvero un bel libro. non appena passo da una libreria mi farò un bel regalo.

    un bel lavoro

  3. *A

    madonna… cosi’ grosso?

  4. si ma è scritto grande.

  5. Sono giorni (ok, tanti) che l’ho letto, e che vorrei scrivere qualcosa, che so, due righe, un sacco di complimenti, qualcosa di serio o faceto perché La Capitana ha scritto un libro, ed è un GRAN BEL libro… e io non scrivo niente (bell’amica di merda, mi ripeto spesso). Ma poi non metto assieme due righe, perché il libro è scritto meglio di come potrei metter giù una recensione io. E mica sono una giornalista o una librivendola che può rovinare la voglia di leggere un bel libro con una recensione non all’altezza. Ecco. L’ho detto. Leggetelo anche voi. C’è dentro “lei” e anche altro. E val proprio la pena.

  6. fla

    Evvai, finito di leggere proprio ora, è un bello bello.
    Il primo bello per la scrittura, per come si intrecciano le vicende, per come è ben modulata la tensione emotiva dall’inizio alla fine.
    Il secondo bello ce l’hanno solo pochi libri, quelli che quando li finisci sei un po’ diverso, che ti lavorano un po’ dentro, come quando un sogno tanto realistico ti lascia il segno al risveglio, o come quando finisce la vacanza e devi riprendere a lavorare.
    Comunque ho superato anch’io l’esame yogistico, in solitaria il 20 giugno, mi sa che ci vedremo per il prossimo corso.

  7. Flavio, grazie.
    mi ha fatto un sacco di piacere ricevere il tuo commento, non me lo aspettavo.
    See you a ottobre (così mi racconti dell’esame)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...